Il 9 febbraio 2019 ho deciso di visitare Trogir, una piccola città costiera a 20 chilometri da Spalato . Prima di allora avevo solo una piccola parte di conoscenza al riguardo. Tutto quello che sapevo era il fatto che Trogir era una città con una cattedrale interessante da visitare.
Dopo la mia visita, posso dire che Trogir è una piccola perla dell'UNESCO che difficilmente lascerà nessuno impressionato. Coloro che amano le visite turistiche vorranno tornare a Trogir ancora e ancora.

Trogir

La mia destinazione di partenza era Spalato . Ho usato un'auto come mezzo di trasporto. Il viaggio da Spalato è stato buono . Non c'era ingorgo e la strada era fantastica. Il più delle volte la mia velocità di guida era di 60 - 80 km / ora. Il viaggio è durato circa mezz'ora. Anche durante l'alta stagione, non ci sono ingorghi sul percorso Traù - Spalato a causa della grande strada a due corsie .

Dopo aver superato Kastela e l'aeroporto di Spalato, c'era un cartello che mostrava Trogir. È stato davvero facile accedere e avvicinarsi alla città. Ho lasciato la macchina nel primo parcheggio dopo la rotonda, che dista meno di 1 chilometro dal centro storico. Il parcheggio era gratuito perché stavo visitando durante l'inverno.

Se hai intenzione di fare una visita durante l'estate, puoi aspettarti più auto sulla strada, ma non dovrebbe fare la differenza. Il prezzo del parcheggio sarà più alto (circa 0,80 euro) all'ora. Il parcheggio nel centro della città è più costoso , quindi consiglio di evitarlo.

Se hai intenzione di visitare la Croazia senza auto, ci sono molte linee di autobus da tutte le principali città croate. Puoi acquistare un biglietto online o alla stazione degli autobus, a seconda delle tue preferenze.

Camminando verso il centro storico
Villa Royal Trogir

Trogir fu fondata dai Greci nel III secolo a.C. come colonia di Vissa, con il nome di Tragurion.
Durante l'età romana era sotto l'autorità di Salona (oggi Solin). Fonti romane menzionano Trogir come una città.
I primi cristiani arrivarono nel 3 ° secolo da Solin. È noto che San Duje, oggi santo patrono di Spalato, influenzò i cristiani di Trogir.
Durante l'epoca di Costantino il Grande, quando il cristianesimo divenne la religione principale nell'impero romano, Trogirians costruì una basilica. Non ne sappiamo molto da quando è stato distrutto. Invece, la Cattedrale di San Lorenzo fu costruita nel 13 ° secolo al posto della vecchia basilica.

I primi croati arrivarono nell'VIII secolo, mentre Trogir faceva parte del primo paese croato. Così rimase fino al 1102 quando il paese croato fu conquistato dagli ungheresi.
La città mantenne parte della sua autonomia nonostante il dominio degli ungheresi. Durante il dominio ungherese fu costruita la Cattedrale di Trogir. Oggi è considerata la più bella opera d'arte.

Il dominio ungherese durò fino al 1420 e la conquista veneziana. Venezia era la forza navale più forte del mondo in quel momento. Dominava molte città della Dalmazia.
Durante il regno di Venezia, l'esercito turco stava molestando l'Europa. Hanno cercato di conquistare la città ma non ci sono mai riusciti.

Dopo lo scioglimento dello stato veneziano, la città cadde sotto l'autorità di Napoleone nel 1806 e rimase fino al 1814. Quel periodo fu segnato dallo sviluppo dell'educazione in città.

Dopo la caduta di Napoleone, l'Austria prese il controllo della città e vi rimase fino al 1918, quando nacque la Jugoslavia.

Oggi Trogir fa parte della Repubblica di Croazia, ed è una delle destinazioni turistiche più amate dai visitatori locali e stranieri poiché presenta un'architettura meravigliosa.

Il luogo più sorprendente di Trogir è la piazza principale, circondata dalla Cattedrale di San Lorenzo, dalla Chiesa della Beata Vergine Maria, dal municipio e dal Municipio. La sua atmosfera è paragonabile alle più belle piazze del mondo.

Uno dei primi edifici che noterai è la Cattedrale di San Lorenzo . È un capolavoro dell'arte gotica protetto dall'UNESCO.

Ci sono alcuni punti di interesse del visitatore legati alla Cattedrale: il Portale della Cattedrale (ingresso), il campanile, l'interno della Cattedrale e il tesoro .

Cattedrale di San Lorenzo

L'attrazione culturale più importante della cattedrale è il portale (ingresso principale), realizzato da Radovan nel 13 ° secolo. È considerato un capolavoro dell'arte gotica. Anche se non sei un esperto d'arte, godrai della vista del Portale.

Il portale di Radovan
Parte superiore del portale

La maggior parte dei dipinti situati all'interno della Cattedrale provengono da epoche successive, rinascimentale e barocca.

L'altare maggiore della Cattedrale di Trogir

Il prezzo per salire sul campanile è di 2 euro. Mi ci sono voluti cinque minuti per salire in cima. Ho avuto una bella vista di Trogir e Čiovo .

Ponte Trogir Ciovo

Il City Lodge, situato di fronte alla Cattedrale, era un'aula di tribunale pubblica. Si distingue per i suoi 6 pilastri decorati con capitelli e due rilievi scolpiti nel muro. Sfortunatamente, durante l'estate non puoi vedere chiaramente i pilastri, dato che c'è un bar nelle vicinanze.
Ma quello che puoi vedere chiaramente è un rilievo chiamato The Relief of Justice realizzato da Nicholas Florentino. Si trova all'interno della Loggia, sulla parete est. Mostra una donna con gli occhi bendata che si occupa della bilancia, che è un segno di giustizia. Sopra la donna c'è la scritta Pro Aequitate , espressione latina che significa "equità".

La seconda scultura, realizzata da Ivan Meštrović, è dedicata al vescovo croato Petar Berislavic.

Il sollievo della giustizia
City Lodge e la chiesa di San Sebastiano

Proprio vicino al Lodge, c'è la chiesa di San Sebastiano con la torre dell'orologio. All'ingresso della chiesa, ci sono due sculture: una raffigura San Sebastiano Martire e l'altra raffigura Cristo.
Vale la pena menzionare un museo di arte sacra vicino alla chiesa.

L'edificio successivo che circonda la piazza principale è il municipio. È una combinazione di vari stili artistici. Oggi è la sede dell'ufficio turistico.

Municipio

Trogir offre molti palazzi interessanti di famiglie nobili. Il Cipko Palace si distingue maggiormente tra loro. È un edificio rinascimentale situato di fronte alla Cattedrale, sul lato occidentale.

Palazzo Cipko

Dopo aver visitato l'impressionante piazza principale, era tempo di fare una passeggiata su Riva .
L'atmosfera su Riva è rilassata, con gente del posto e visitatori seduti nei bar e godersi il sole. Ho provato la stessa atmosfera di Spalato, Sibenik e altre antiche città costiere della Croazia.

Esistono numerose agenzie turistiche che organizzano tour alle vicine isole di Brac , Hvar , Korcula, Bisevo ecc. Alcune sono disponibili per la prenotazione online.

Trogir Riva

La seconda attrazione culturale più famosa è la fortezza Kamerlengo. Fu costruito da Venezia nel XV secolo a scopo di difesa contro l'Impero Osman. Venezia, che a quel tempo aveva il dominio su gran parte della costa dalmata, costruì fortezze simili in altre città. Particolarmente presenti sono le fortezze di Sibenik .

La fortezza è a forma di trapezio con quattro torri ai suoi angoli.
Sfortunatamente, non ho potuto entrare nella fortezza perché era chiusa. I visitatori possono entrare solo durante l'estate.

Sono tornato a Trogir il 27 agosto 2019. La fortezza è stata aperta. Ho pagato 25 kune (circa 3,5 euro) per entrare nella fortezza. L'arrampicata è durata circa 10 minuti. Le scale erano un po 'difficili a quei tempi (consiglio di non indossare le infradito mentre salivo la fortezza), ma ne è valsa la pena e il denaro. La vista dalla cima della fortezza era incredibile. Puoi vedere quanto è bello Trogir.

Rocca Kamerlengo
Vista di Trogir da Kamerlengo

Il museo della città si trova vicino alla Cattedrale. Il museo presenta resti archeologici di tutte le età. I primi reperti risalgono al periodo greco (ellenico).
L'esposizione del museo si svolge in diverse sale. Uno di questi è dedicato all'arte moderna del 20 ° secolo. Puoi vedere incredibili opere d'arte realizzate su tela ad olio.
La seconda sala presenta opere in pietra principalmente del Medioevo e del Rinascimento. Lì puoi vedere come appariva il salotto di una ricca famiglia nobile di Trogir nel 17 ° secolo.

Resti del periodo ellenico

La chiesa di San Domenico, situata vicino alla fortezza Kamerlengo, è un altro capolavoro dell'arte gotica. Il portale principale presenta timpano che raffigura la Madonna, Santa Maria Maddalena e Sant'Agostino.

Lunetta della chiesa di San Domenico

La lunetta barocca della chiesa di San Pietro fu costruita da Nikola Firentinac, famoso architetto e scultore che partecipò anche alla costruzione della Cattedrale di Sibenik .

Lunetta di San Pietro

Ci sono molti altri edifici, chiese e sculture situati a Trogir. Ti ho lasciato esplorare da solo e goderti l'atmosfera di questa meravigliosa città UNESCO.

Čiovo è un'isola situata vicino a Trogir. Dispone di graziosi appartamenti, spiagge e ristoranti.
Ci sono due ponti che collegano l'isola con la terra. Uno di questi è occasionalmente chiuso a causa del passaggio delle navi.

Isola di Ciovo

Contattaci

Ti aiuteremo a sperimentare il meglio di Trogir.