È impossibile parlare di Spalato ed è turismo senza Brač. L'isola situata a soli 45 minuti di traghetto da Spalato ha molto da offrire. Brač presenta una storia imponente, splendidi edifici, cultura e spiagge interessanti .
Ho deciso di visitare Brac il 15 aprile 2019.

Vista della città vecchia di Supetar

Il modo più comune per arrivare a Brač è il trasporto in traghetto . I traghetti partono dal porto dei traghetti di Spalato con il porto di arrivo a Supetar, la città di Brac più vicina. Il viaggio per Supetar dura 45 minuti e il prezzo del biglietto è di 28 kune (3,5 euro). Puoi acquistare un biglietto online tramite il negozio online Jadrolinija o nel negozio del porto . Se non conosci bene il porto di Spalato, segui le indicazioni che ti porteranno al traghetto per Supetar. La biglietteria di Jadrolinija si trova nelle vicinanze.

Ho preso il traghetto che è partito alle 9:00. Il viaggio a Supetar è stato confortevole, anche se ventoso. Volevo stare fuori per godermi una bellissima vista sulla costa adriatica. Il clima primaverile variabile ha costretto alcuni viaggiatori ad andare all'interno del traghetto.

Brač è raggiungibile anche con i traghetti da Makarska .

Bella Split Riva

Supetar mi ha dato l'impressione di una cittadina pulita e decorata. Sono stato colpito dalla qualità degli edifici e delle case. Il materiale da costruzione più comune è la cosiddetta pietra di Brac ("Brački kamen"). Famosi architetti rinascimentali croati hanno usato quel materiale per costruire oggetti monumentali; per esempio Juraj Dalmatinac lo usò per la costruzione delle cattedrali di Sibenik , Trogir e Spalato .

Supetar Riva

Proprio vicino al porto dei traghetti di Supetar, c'è la piazza principale della città con la monumentale chiesa dell'Annunciazione della Beata Maria . La chiesa fu costruita come una basilica a tre navate in stile barocco. Fu costruito sui resti dell'antica chiesa romana.
Insieme alle campane e alle torri dell'orologio, la chiesa crea un insieme architettonico unico.

Chiesa con campane e torri dell'orologio

Ci sono prove che le persone vivevano a Supetar in epoca romana. I più importanti sono i resti della basilica romana sul luogo della chiesa di oggi e resti di antiche mura sul cimitero di oggi.
Nel primo Medioevo, Supetar era un luogo di rifugio per gli abitanti di Spalato che fuggirono sulle isole di fronte agli attacchi barbarici.
Più tardi nel Medioevo, Supetar fu conquistata da Venezia.
Dal 18 ° secolo ad oggi Supetar è diventata la più grande città di Brac , con circa 4000 persone che vivono lì durante tutto l'anno. Attualmente è l'unica area urbana di Brazza, mentre gli altri luoghi abitati non hanno lo status di città.

Ti consiglio di fare una passeggiata di due ore intorno a Supetar chiamata "Viaggio culturale", che è guidato da commissioni educative, spiegando luoghi interessanti sulla strada. Molte attrazioni turistiche sono legate a Ivan Rendić , uno dei più famosi scultori croati di Supetar.

Ci sono due spiagge importanti nel centro della città: Vlačica e Banj. Scriverò di più su questi quest'estate perché, al momento della stesura (aprile), la maggior parte delle strutture balneari sono chiuse.

Spiaggia Vlacica

Ho deciso di tornare a Brac il 16 aprile 2019, un giorno dopo la prima visita. Questa volta ho portato la mia macchina con me. Il prezzo del biglietto per una direzione per un'auto era solo di circa 16 euro. Avevo bisogno della mia macchina per visitare altri luoghi distanti di Brac, ad esempio Bol, Sutivan e Postira . Questi luoghi sono raggiungibili anche in autobus, ma al di fuori della stagione estiva non ci sono molte linee. Molti di questi sono organizzati per gli studenti delle scuole elementari e il loro programma.
Un'altra opzione era quella di noleggiare un'auto a Brač, il che non è affatto male, ma dato che avevo un'auto a Spalato, era un'opzione più comoda per me portare la mia auto.

Ho deciso di visitare i luoghi costieri di Brac uno ad uno, facendo un giro intorno all'isola. Il primo interessante insediamento situato a ovest di Supetar fu Sutivan (o come la gente del posto lo chiama " Stivan "). Sutivan è un luogo tranquillo ideale per coloro che vogliono godersi una vacanza tranquilla e un mare pulito . Non ci sono pubblicità, locali notturni o qualsiasi tipo di rumore inutile.
Le strade nel centro di Sutivan sono strette, quindi non è proprio adatto alle auto, soprattutto se c'è molto traffico. Consiglio di lasciare un'auto fuori dal centro o di arrivare utilizzando un'altra forma di trasporto.

Costa di Sutivan
Spiaggia di Sutivan

Vi sono due edifici monumentali da ricordare: la chiesa della Beata Vergine e la chiesa di San Roko . Entrambi dispongono di campanili, che si notano osservando l'insediamento dal mare. Entrambe le chiese sono costruite in stile barocco.

Chiesa dell'Assunzione della Madonna
Chiesa di San Rocchus

Pochi chilometri a sud di Sutivan e a nord di Milna, ci sono alcuni piccoli insediamenti: Bobovišće e Bobovišće sul mare. Quest'ultimo è famoso per la casa del famoso poeta croato Vladimir Nazor . Poiché il mio tempo sull'isola era limitato e avevo ancora alcune destinazioni da visitare, ho saltato questi piccoli posti e ho continuato a Milna.

A differenza degli insediamenti precedentemente menzionati, Milna è un posto più grande con più vivacità . Potrei già notare alcuni visitatori stranieri. La maggior parte dei bar erano già aperti, nonostante la stagione non fosse ancora iniziata.
L'edificio più monumentale dell'insediamento è la chiesa barocca.

Chiesa di Milna
Costa di Milna

Dopo aver visitato Milna è arrivato il momento di visitare la destinazione principale di tutto il mio viaggio: la spiaggia di Zlatni Rat .

Il viaggio da Milna a Bol e Zlatni Rat è durato un'ora e, a volte, è stato scomodo. Le strade nel mezzo dell'isola erano in qualche modo strette.
Non è stato così quando sono tornato da Bol a Supetar quando la strada era davvero buona.

Il parcheggio in spiaggia era gratuito poiché c'erano solo pochi visitatori e ospiti dell'hotel vicino alla spiaggia.

La vista sulla spiaggia mi ha davvero impressionato. È una vera perla della costa adriatica. Il suo aspetto unico, la natura perfettamente preservata e il mare cristallino ne fanno la spiaggia più bella del turismo croato .

Zlatni Rat
Zlatni Rat2
Vista di Zlatni Rat

Il centro di Bol dista 1 km dalla spiaggia di Zlatni Rat .

Bol è stata premiata più volte come una delle principali destinazioni turistiche croate . Dopo la mia visita, mi è stato abbastanza chiaro perché.

Tutto in città era pulito e al suo posto. Tutte le case e gli edifici avevano una facciata ben decorata. Il posto mi ha lasciato l'impressione di un vero idillio.

C'erano già molti visitatori e persone che si godevano la soleggiata giornata primaverile, proprio come me.

Tenendo conto del fatto che Bol sta diventando sovraffollato nei mesi di luglio e agosto, ti consiglio di prendere in considerazione una visita al di fuori dell'alta stagione. Potresti sentire e goderti l'intimità di questo bellissimo posto.

Vista del monastero domenicano vicino a Bol

Dopo aver trascorso due giorni a Brac, posso dire che l'isola mi è davvero piaciuta. Mi sono piaciute le case, le spiagge, l'atmosfera mediterranea e la cultura. Se arrivate a Spalato, allora prendete in considerazione almeno una visita di un giorno a Brac . Esplora l'interessante architettura di Supetar e goditi la bellezza della spiaggia di Zlatni Rat.

Contattaci

Ti aiuteremo a sperimentare il meglio di Brac.