Il Palazzo di Diocleziano è l' attrazione culturale e turistica più famosa di Spalato, in Croazia . Anche se chiamato palazzo, è più simile a una grande fortezza circondata da mura e torri. Fu costruito nel IV secolo dall'imperatore romano Diocleziano che voleva costruire una fortezza per trascorrere la sua età di pensionamento. Non c'è da stupirsi che abbia scelto la bellissima città di Spalato.

La costruzione del palazzo fu terminata nel 305 d.C. e durò meno di dieci anni. Oggi il palazzo fa parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO e comprende il centro storico di Spalato.

Indipendentemente dal livello di conoscenza dell'arte, il Palazzo di Diocleziano è un'attrazione da non perdere per ogni visitatore . Molte attrazioni di epoca romana sono ben conservate.

L'ingresso al palazzo è gratuito perché fa parte della città e copre un'area di 40.000 m2. Tuttavia, viene pagato l'ingresso agli edifici situati all'interno del palazzo.

Ricostruzione del palazzo di Diocleziano
Seminterrato del palazzo

Split Peristyle è una delle piazze più belle di tutta la Croazia . È circondato dalla Cattedrale di San Domenico , dall'ingresso al seminterrato del Palazzo e dall'ex tempio di Giove.

Vicino all'ingresso della Cattedrale, ci sono due sfingi egiziane conservate che hanno più di 3000 anni.
Il Peristilio è tra i pochi luoghi autentici al mondo che rivelano l'antica architettura romana.

La visita a Peristilio è gratuita.

Il peristilio diviso
Split Peristilio
Sfinge egizia

La cattedrale di San Domenico fu costruita durante il dominio di Diocleziano. Inizialmente, non fu costruito come chiesa ma doveva essere una tomba dell'imperatore.
L'imperatore scacciò tutti i cristiani che vivevano nelle vicinanze. La maggior parte fuggì nelle isole vicine, ma alcuni furono uccisi. Uno di questi era il martire e santo di oggi, San Domenico.

Poche centinaia di anni dopo la morte dell'imperatore, i cristiani tornarono a Spalato. Presero il suo sarcofago fuori dall'edificio e misero invece il sarcofago di San Domenico.
L'edificio divenne chiesa.

Il campanile della cattedrale fu costruito in stile gotico nel 14 ° secolo.

Il prezzo per visitare la cattedrale è di 15 kn (circa 2 euro), per il campanile anche 15 kn e per il Battistero 10 kn (circa 1,5 euro).

Il prezzo per visitare il seminterrato del palazzo è di 40 kune (circa 5,5 euro).

Ingresso alla Cattedrale
Campanile della Cattedrale

Golden Gate è il nome dell'entrata nord del palazzo. È ben conservato, anche se nelle nicchie del muro mancano le statue.
Proprio vicino al cancello, all'interno del palazzo, c'è il Museo di Spalato. Il museo fa parte del Palazzo Papalic, il palazzo rinascimentale più noto di Spalato.

Fuori dal cancello c'è un cinema chiamato Kinoteka Zlatna Vrata. Guarda il programma del cinema (sito in lingua croata)

Cancello dorato

La piazza della frutta si trova nella parte meridionale del palazzo, vicino a Spalato Riva . La sua attrazione principale è la scultura di Marko Marulic , il più famoso scrittore croato e di Spalato. È stato realizzato da Ivan Meštrović.
Vale la pena dedicare un momento a guardare questa scultura interessante.

Scultura di Marko Marulic su Fruit Square

Il palazzo di Diocleziano è pieno di attrazioni e si trova molto vicino alla famosa spiaggia di Bacvice . Ecco perché è anche un ottimo posto per cercare un alloggio.

Contattaci

Ti aiuteremo a sperimentare il meglio di Croatia.